SPECIALE | Santa Sofia: la Solidarietà di un Rifugiato

Il Centro Operativo di Santa Sofia desidera condividere un messaggio di solidarietà ricevuto nei giorni scorsi da Zaza.
Zaza, uno dei rifugiati arrivati il 28 agosto 2015, ha partecipato al Progetto per la Socializzazione ed Integrazione dei Giovani Rifugiati ed ora ha dovuto lasciare il nostro paese per cercare lavoro altrove. Queste le sue parole…

‹‹ Un pensiero forte per tutte le vittime del terremoto. Viva Italia bella e coraggiosa mio bel paese che mi manca tanto. Saluto a tutti i volontari AUSER ››

Zaza

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi