CONFERENZE | Forlì: La Romagna e il dialetto nel cinema di Federico Fellini

MERCOLEDI 22 MARZO 2017 ORE 16:00, Foro Boario

per il ciclo  di conferenze, “CINEMA E TEATRO” AUSER Forlì presenta:

La Romagna e il dialetto nel cinema di Federico Fellini

immagine22

Relatore: Gianfranco Miro Gori

Gianfranco Miro Gori, poeta, saggista e organizzatore culturale, nato e cresciuto a San Mauro Pascoli, ha ideato e diretto la cineteca di Rimini.

Organizzatore di festival  (Riminicinema e Anteprima per il cinema indipendente) e manifestazioni culturali in Italia e all’estero (tra le altre Rimini et le cinéma al Centre Pompidou), ha collaborato a opere collettive e scritto per quotidiani e riviste specializzate.

In particolare sul cinema ha pubblicato: Alessandro Blasetti (La Nuova Italia, 1983), Il cinema arriva in Romagna. Ambulanti, sale permanenti, spettacoli e spettatori tra otto e novecento (Maggioli, 1987), Patria diva. Il film storico nel ventennio fascista (La casa Usher, 1988),  A come Amarcord. Piccolo dizionario del cinema riminese (Guaraldi, 1992), Insegna col cinema. Guida al film storico (Studium, 1993), Cinetivù. Santarcangelo-Roma’35.’99 (Raffaelli, 1999), E’ circal de giudéizi. Santarcangelo di Romagna nell’esperienza culturale del secondo dopoguerra. Catalogo della mostra: cinema e televisione (Clueb, 2000), e in collaborazione, Amici Nemici. Brescello, piccolo mondo di celluloide (2007). Ha curato tra l’altro: Passato ridotto. Gli anni del dibattito su cinema e storia (La casa Usher, 1982), Rimini et le cinéma. Images cinéastes histoires (Editions du Centre Pompidou, 1989), La storia al cinema. Ricostruzione del passato/interpretazione del presente (Bulzoni, 1994), La storia nei film. Interpretazioni del passato di Pierre Sorlin (La Nuova Italia, 1984).

 

Immagini correlate:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi