CONFERENZE | Forlì : “Essere Umane”. le grandi fotografe raccontano il mondo

IMG_9615

 

Forlì_stampa

ACCADEMIA FORMAZIONE PERMANENTE

“RIPARTIAMO DA NOI” – INFORMAZIONE CONTINUA

STAGIONE 2021/2022 ANNO XXXI

                      NEL RISPETTO DELLE MISURE PER IL CONTRASTO E IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL VIRUS COVID-19

presenta

Mercoledì 13 Ottobre 2021 ore 15,00
a Forlì al Well srl (ex cinema Mazzini)

per il ciclo di conferenze

RUBRICA MOSTRE
Presentazione della mostra “Essere Umane”: le grandi fotografe raccontano il mondo

Musei San Domenico Forlì

 

download

Relatore: Fabio Lazzari.

Ho lavorato per oltre trent’anni in ambito editoriale facendo esperienza di tutte le funzioni necessarie alla “produzione” e alla promozione culturale, dal commerciale al marketing, dalla direzione artistica a quella editoriale, e ho coronato la mia carriera in casa editrice come Presidente del gruppo editoriale FMR-Utet Grandi Opere.

Durante questa lunga esperienza ho ideato, coordinato e realizzato innumerevoli progetti editoriali e artistici, collaborando con esponenti di spicco del mondo dell’arte e della cultura in Italia e all’estero.

Dal 1992 al 2017 ho promosso e seguito personalmente progetti nel campo dell’arte e dell’editoria di pregio collaborando con decine di artisti (Boncompain, Chia, Ceroli, Cremonini, Matta, Nespolo, Plessi, Lopez Hernandez), di fotografi (Amendola, Basilico, Campigotto, Castella, Jodice, Musi), e di autori (Ben Jelloun, Godart, Manns, Ossola, Paolucci, Ravasi, Tabucchi).

Tra i progetti più significativi ricordo il rilancio come condirettore della rivista FMR nel 2004, chiamando alla direzione scientifica Paolo Fabbri e Roberto Grandi, all’epoca pro-rettore dell’Università di Bologna, con i quali costituimmo un comitato scientifico internazionale composto da Hans Belting, Jean Clair, Umberto Eco, David Freedberg, Yves Hersant, Patrick Mauries, Alessandro Mendini, Ermanno Olmi, Juan Antonio Ramirez, Victor Stoichita.

Tra il 2000 e il 2012 ho avuto modo di lavorare intensamente a Parigi con istituzioni francesi come la Monnaie de Paris, l’Imprimerie Nationale, l’Ecole de Hautes Etudes des Sciences Sociales.

Tra le opere pubblicate durante la mia presidenza vi sono la Letteratura Italiana di Carlo Ossola, presentata insieme all’autore al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, la Letteratura Europea diretta da Piero Boitani e Massimo Fusillo con la partecipazione di 190 autori, la Storia d’Europa di Giuseppe Galasso, la Cultura del Cibo diretta da Massimo Montanari e Francoise Sabban con 120 saggi di autori italiani e ed europei, la raccolta di saggi sull’Expo 2015 di Milano e sul Giubileo del 2016 dirette da Alberto Abruzzese, il volume d’arte dedicato a Giovanni Paolo II presentato a Papa Francesco e, durante un intenso incontro privato a Santa Marta, al Papa Emerito Benedetto XVI.

A tutti i progetti ho partecipato avviando relazioni professionali e rapporti personali con decine di esponenti del mondo della cultura italiana e internazionale e redigendo ogni volta i testi introduttivi; ho tenuto relazioni e partecipato a presentazioni ed eventi in tutto il mondo dal G8 dell’Aquila , dove ho avuto l’onore di presentare a tutti i capi di Stato il volume Canova donato dal Governo Italiano ai partecipanti, alla Library of Congress di Washington insieme all’ambasciatore Terzi di Sant’Agata, dall’ambasciata di Francia a quella d’Italia presso la Santa Sede a Roma, fino a quella di Bruxelles dove, insieme al consigliere culturale del Presidente della Repubblica, Louis Godart, e a Guy Verhofstad abbiamo presentato il volume dedicato all’Europa della Cultura alla presenza dei Reali del Belgio.

Ho organizzato e partecipato a convegni, conferenze, presentazioni e mostre coinvolgendo anche personaggi del mondo del cinema e dello spettacolo (come Giancarlo Giannini, Laura Morante e Gerard Depardieu) o della musica come Luciano Pavarotti con cui la casa editrice ha collaborato per anni nell’ambito del Pavarotti International e delle attività di raccolta fondi per l’organizzazione umanitaria War Child.

Dal 2018 svolgo l’attività di consulente culturale partecipando attivamente al progetto di valorizzazione turistica e culturale Terra del Buon Vivere, dirigendo l’omonima rivista e organizzando mostre come “Una testa un volto” e “Cibo” di Steve McCurry, “Children” di Erwitt-McCurry-Mitidieri, “Nightscapes” di Luca Campigotto, “Essere Umane: le grandi fotografe raccontano il mondo”, la più importante rassegna mai dedicata in Italia alle donne fotografe dagli anni ’30 ad oggi, in programma da settembre 2021.  

ESPERIENZE PROFESSIONALI

2018-2021 Consulente per la organizzazione e la promozione di progetti culturali.

2018-2021 Direttore della rivista Terra del Buon Vivere

2017-2018 Presidente Onorario del gruppo editoriale FMR-Utet Grandi Opere

2012-2027 Presidente del gruppo editoriale FMR-Utet Grandi Opere

1992-2021 Socio fondatore e Direttore Artistico-Editoriale FMR-ART’E’

OBBLIGO DI GREEN PASS PER I PARTECIPANTI

Immagini correlate:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi